26 Luglio 2017
immagine di testa

immagine di testa
NEWS
percorso: Home > NEWS > Cronaca Partite

Frenata alla seconda di campionato. Un 3 - 2 immeritato in una palestra orribile

25-11-2015 22:03 - Cronaca Partite
SECONDO INCONTRO PER LE RAGAZZE DI FAGIOLINI
(25 - 20) (25 - 22) (22 - 25) (27-25) (15-11)
Pisa. Seconda di campionato contro l´Arci Zetadý Pisa. La palestra Ŕ scandalosa, Ŕ una vergogna dover giocare in questo edificio, addirittura per battere si deve aprire una porta in tutti e due i campi, Ci sono alcune defezioni nelle calligiane, che purtroppo si protrarranno per tutto l´ annata. Infatti dalla rosa iniziale dobbiamo togliere per vari motivi Zingoni, Maestrini, Vastola, Ceccantini, Silvestri e Bertini. Oltre alle giÓ citate assenze viene a mancare la palleggiatrice Doccini per un´ infortunio ad una mano. E´ il secondo anno consecutivo che Doccini salta la partita contro le pisane per infortunio. Purtroppo per problemi di traffico le bimbe calligiane arrivano tardi in palestra e ci˛ comporta un riscaldamento breve che inciderÓ nei primi due set della partita. Infatti le calligiane partono con il freno a mano tirato. Il primo combattuto set dura 25´ minuti. Coach Fagiolini schiera Sara Campigli al palleggio, Arianna Lupi e Giulia Caparrini banda, Glenda Romeo opposto, Galeazzi Vittoria e Rachele Riccioni centrali e Olga Conti libero. E´ un set combattutissimo che vede prevalere alla fine le pisane per 25 a 20. Il secondo set Ŕ pi¨ o meno sulla falsa riga del primo. Dura 25´ e vede ancora una volta prevalere Arci ZetaDi per 25 a 22. Durante il secondo set entrano Ilenia Taddei al posto di Caparrini e Giulia Morelli al posto di Campigli. Il terzo set vede le bimbe calligiane prendere le misure ad una palestra vergognosa. La formazione Ŕ quella del primo set con Morelli al palleggio. Finalmente la squadra riesce a dominare e portare lo scontro dal punto di vista tecnico. Le ragazze di Fagiolini riescono ad aggiudicarsi la vittoria in 26´ per 25 a 22. Il quarto set Ŕ una battaglia sotto il tifo sfegatato dei sostenitori pisani e il tifo scorretto delle panchinare pisane che urlavano e rumoreggiavano picchiando sulle panche. Il cuore e la grande grinta delle calligiane per˛ riescono a sconfiggere avversarie ed ambiente annesso. In 26´ Palagina Cappiano vince per 25 a 22.
Ultimo set Ŕ lottato, ma le bimbe biancocelesti sono distrutte fisicamente e pertanto in 14´ Arci ZetaDi Pisa piega Palagina Cappiano per 15 a 11.
Nonostante le mille difficoltÓ le calligiane portano a casa un punto che muove la classifica. Migliore in campo per Arci ZetaDi Pisa Mastroianni per Palagina Pallavolo Cappiano Glenda Romeo.
PALAGINA PALLAVOLO CAPPIANO
1 GALEAZZI MARIA
2 PUCCINELLI JANET
3 DOCCINI ELENA
4 CAMPIGLI SARA
5 CAPARRINI GULIA
6 MORELLI GIULIA
7 IACOPINI ILARIA
8 BERTINI RITA
9 RICCIONI RACHELE
10 LUPI ARIANNA
11 ROMEO GLENDA
12 TADDEI ILENIA
13 SANTOLI MARIA GIULIA
14 CINERARI MARTINA
15 CONTI OLGA
17 FREDIANI ILARIA
19 CECCANTINI LISA
20 CONTI LETIZIA
23 MARCHI MARTINA
COACH: Letizia Fagiolini
Dirigenti accompagnatori Fabio Tonarelli e Federico Paoli.
Segnapunti ufficiale Cristina Giurlani
NELLA FOTO GLENDA ROMEO


Fonte: Ufficio stampa Palagina pallavolo Cappiano

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]