27 Settembre 2020

Il Cappiano sconfitto 3-0 a San Miniato

18-09-2011 18:21 - PONTE A CAPPIANO FOOTBALL CLUB
San Miniato Basso: Giunti, Fantozzi, Eufemi, Fagotti, Romano, Balduccelli, Prisco, Badalassi, Matteoli (83´ Mercuri), Nwagagbo (88´ Florez Tapia), Boschi (85´ Pironaci)
A disposizione: Rossi, Zambelli, Ninu, Giuffrè. All. Venturini

Ponte a Cappiano: Bertenni, Bucciolini, Carli I. (7´ Vannucci), Monti (78´Banti), Milazzo, Vivaldi, Fall (46´ Pellegrini), Mucciaccito, Fornino, Salvini, Ceccarelli.
A disposizione: Ferri, Capodarca, Pucci. All. Salvadori

Arbitro: Sig. Magherini

Reti: 18´ rig. Matteoli (S), 27´ Boschi (S), 93´ Milazzo aut. (S)

Ammoniti: Badalassi (S), Boschi (S), Milazzo (P), Mucciaccito (P), Salvini (P)

SAN MINIATO BASSO - Non riesce a replicare la bella prestazione fornita contro lo Zenith Audax domenica scorsa il Ponte a Cappiano, che affonda sotto il diluvio di San Miniato. Una partita iniziata male per i biancazzurri, a partire dalla bufera che si abbatte sul Pagni e continuando poi con l´infortunio al ginocchio occorso a Carli dopo soli 6 minuti di gioco, causato proprio dal terreno reso scivoloso dalla pioggia.
Primi minuti di sostanziale equilibrio con il San Miniato che comunque tiene stretto il pallino del gioco pur senza creare occasioni degne di nota. A movimentare la partita ci pensa il sig. Magherini che vede un improbabile fallo di Salvini su un giocatore del San Miniato, finito a terra anch´egli a causa del terreno viscido. E´ il 18´ e s´incarica della battuta Matteoli che trasforma dagli undici metri, con Bertenni che tocca ma non riesce ad impedire la rete.
Vantaggio che comunque legittima la superiorità territoriale dei giallorossi e che continua nei minuti successivi con i padroni di casa che sfiorano ripetutamente il bis.
L´occasione più ghiotta se la ritrova sulla testa ancora Matteoli che su un cross di Prisco dalla destra anticipa a due passi dalla porta il suo diretto marcatore e costringe al miracolo in due tempi Bertenni.
Il raddoppio però è nell´aria e si concretizza al minuto 27. Calcio d´angolo dalla sinistra, Boschi si ritrova improvvisamente tutto solo a centro area e appoggia in rete senza più di tanta fatica.
Il Cappiano pare un´altra squadra rispetto a quella dell´esordio: lenta e con poche idee e gli attaccanti abbandonati al loro destino. C´è da dire anche che il campo pesante non aiuta certo una squadra dal tasso tecnico elevato come quella di mister Salvadori.
L´unica occasione che si registra avviene al 32´ quando Giunti svirgola un´uscita di pugno franando addosso a Mucciaccito (tutto regolare anche qui) col pallone che arriva a Monti che dal limite prova a insaccare ma trova la deviazione in angolo di un difensore.
La superiorità fisica del San Miniato si manifesta ad ogni palla ferma e tutti i palloni che vagano in aria sono facile preda dei padroni di casa, in tutte le zone del campo. Le ultime due occasioni del primo tempo infatti sono due colpi di testa: prima Prisco conclude debolmente fra le braccia di Bertenni, poi su calcio d´angolo Fantozzi anticipa tutti sul primo palo mancando di un soffio il bersaglio grande.
Si va al riposo sul 2-0 ma l´impressione è che la rimonta sia proibitiva.
La ripresa si apre con i due centrocampi che prendono il sopravvento e per venti minuti buoni non si c´è mezza occasione degna di questo nome. Il San Miniato amministra bene il tesoretto accumulato nel primo tempo e respinge senza troppi rischi le folate offensive del Ponte a Cappiano.
Al 26´ ci pensa Nwagagbo a rompere la noia accentrandosi dalla sinistra e lasciando partire un destro dal limite deviato in angolo da Vivaldi. Sul corner che ne segue dominano ancora gli alfieri giallorossi, con Romano che colpisce di testa verso l´angolo basso alla destra di Bertenni, ancora una volta superbo a negare il gol con un agile quanto spettacolare tuffo.
Che sia una giornata no per il Cappiano lo ribadisce Salvini alla mezz´ora, sparando alle stelle un calcio di punizione dal limite dell´area.
La partita scivola sonnolenta fino agli ultimi 5 minuti, durante i quali accade un po´di tutto. Al 41´ Pironaci triangola ed entra in area, Bertenni è bravo a costringerlo ad allargarsi e a mettere al centro un pallone basso invitante che non viene sfruttato dai compagni.
C´è giusto il tempo per il terzo gol dei padroni di casa su autogol di Milazzo che infila in scivolata nella propria porta un cross basso dalla sinistra e per una buona occasione capitata sui piedi di Mucciaccito che però spara su Giunti.

Partita senza troppa storia, dominata da un San Miniato Basso ripresosi apparentemente bene dalla sconfitta iniziale e che si conferma squadra di qualità e di quantità, sicuramente una seria candidata alla promozione.
Passo indietro per il Ponte a Cappiano, soprattutto dal punto di vista del gioco. Forse ancora l´euforia per l´esordio scoppiettante, forse il campo che non ha facilitato le cose, forse un avversario con più voglia di vincere, fatto sta che il risultato lascia poco spazio alle recriminazioni per una direzione arbitrale controversa (verso ambo le parti). A volte le sconfitte fanno bene, fanno tornare coi piedi per terra e danno motivazioni per il futuro.
Se quella di oggi avrà fatto bene al Ponte a Cappiano lo scopriremo mercoledì nella partita di Coppa contro il Fuccecchio.



Fonte: Ufficio Stampa Ponte a Cappiano F.C.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.gsponteacappiano.it e accedere ad alcuni servizi relativi a biografie e/o dati personali degli atleti che in modo diretto o indiretto ruotano intorno alle nostre attività sportive è necessario effettuare la registrazione al sito www.gsponteacappiano.it .
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.
I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.
FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti. (La necessità di raccogliere i dati è relativa ad eventuali comunicazioni di eventi nonché stato di avanzamento e risultati di concorsi vari)

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi gsponteacappiano@libero.it oppure ceccarinie@alice.it
I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è il G.S. Ponte a Cappiano di Ponte a Cappiano titolare del sito in oggetto. Come responsabile della privacy dei dati considerare CECCARINI ENRICO (tel.347-6015259 email: ceccarinie@alice.it )
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio