29 Settembre 2020

Un " sudatissimo" quarto posto

13-06-2010 - G.S. PONTE A CAPPIANO VOLLEY
Palestra D.L.F. FIRENZE:

Scendono in campo D.L.F.FIRENZE colori bianco rossi e G.S. Ponte a Cappiano volley con la consueta maglia colore biancoceleste.
Formazioni:
D.L.F. FIRENZE: Vertenzi Stoppioni Salvadori Barbetta Pollastri Michelacci Gori Montali Meossi Setola allenatore: Pacini Alessandra
G.S.Ponte a Cappiano volley: 7) Talini Giulia 2) Puccinelli Janet (capitano) 5) Carmignani Linda
6) Cardini Caterina 1) Vastola Sabrina 9) Maestrini Barbara .... allenatore: Tonarelli Fabio
Segnapunti : Pollastri
Arbitro: Panti Paolo di Firenze
Risultato 2 a 3 per G.S. Ponte a CAppiano (25 - 19 26 - 24 22-25 23 - 25 13 - 15)
Venerdì 11/09/2010 ore 20,55 l´aria nella città capoluogo della Toscana è pesantissima infatti c´ è un´afa che si taglia a fette, in quel momento davanti i cancelli della palestra del D.L.F. FIRENZE si presentano sei atlete del G.S.Ponte a Cappiano e l´ allenatore Tonarelli Fabio. Se non fosse per l´abbigliamento e la borsa si direbbe che sono venute a fare un pic nic notturno infatti ognuno di loro ha fra le mani vassoi di pasticcini (salati e dolci) e bottiglie di bibite.
La partita doveva essere lo spareggio per il quarto posto, ma avendo perso la partita precedente il D.L.F. aveva fatto si che le Bimbe del G.S.Ponte a Cappiano fossero già sicure del quarto posto. L´ ingresso in palestra conferma i timori espressi fuori dal palazzetto, infatti se fuori l´aria era pesantissima all´ interno l´aria era irrespirabile si suda praticamente a stare fermi figurarsi nello svolgere un incontro di volley. Il periodo, ormai sin troppo lungo, non è il migliore dal punto di vista numerico per le biancocelesti calligiane. Infatti nonostante le ultime prestazioni positive, le assenze sono pesanti in quanto nel palazzetto fiorentino i sono presenti solamente 6 atlete biancocelesti . Carmignani completa la rosa del sestetto sul terreno di gioco,e dichiara " finalmente sto bene ho risolto i probemi di salute che mi perseguitavano da lungo tempo". Le altre cinque componenti del sestetto calligiano sono la banda Talini la palleggiatrice Cardini . Inoltre viene schierata una centrale di ruolo Capitan Janet Puccinelli e una centrale inventata Maestrini Barbara (solitamente opposto) e la banda Vastola mancano le centrali Morelli e Rosellini e inoltre Bimbi, Galante, Frediani , Parlanti e all´ ultimo minuto Conti Olga (bloccata a Pisa da un esame). Le avversarie del D.L.F. FIRENZE s i presentano invece con una rosa ampia anche se anche loro hanno tantissime assenze causa infortuni. Inizia il primo set alle 21.20 dopo un riscaldamento che sembrava una sauna finlandese, ma in realtà il set inizia solo per le ragazze biancorosse fiorentine in quanto le calligiane dopo aver conquistato il primo punto si afflosciano, sono ferme, per niente reattive praticamente imbalsamate, le avversarie ne approfittano e quando guardiamo verso il tabellone elettronico il punteggio è eloquente 23 a 9 per le fiorentine. A questo punto vi è una reazione d´orgoglio delle ragazze biancocelesti che le porta ad avvicinarsi alle avversare 23 a 19 ma la rincorsa finisce qui ed infatti dopo 27 minuti di gioco il D.L.F. FIRENZE chude a suo favore il primo set per 25 a 19. Prima del secondo set le calligiane richiamate dal mister cercano una maggiore concentrazione e maggiore mobilità ed in effetti il secondo set nonostanze inizi come al solito primo punto calligiano e poi inizio di fuga delle fiorentine ma sul 6 a 2 per le fiorentine coach Tonarelli chiama il primo time out e grazie a questo la squadra riesce a rientrare in carreggiata pareggia le sorti del set e passa in vantaggio di quattro punti che mantiene sino al 23 a 19. Dopodiché un nuovo black out porta le fiorentine, trascinate dalla ventenne Stoppioni, al succeso per 26 a 24 dopo 32 minuti di gioco. L´ umidità nel palazzetto aumenta a tal punto che una ragazza del D.L.F. si sente male, il morale è sotto i tacchi per la rocambolesca sconfitta del secondo set , a questo punto si fa leva solo sull´orgoglio delle atlete biancocelesti che si accingono a disputare il terzo e forse conclusivo set della serata. Questa volta alle calligiane non spetta nemmeno il primo punto del set e le fiorentine ripartono verso il traguardo con tranquillità e convinzione. In difesa recuperano l´impossibile e di tanto in tanto in attacco la numero tredici Stoppioni tira delle mazzate che lasciano il segno sia nel punteggio che nel morale. Ma le bimbe calligiane BARCOLLANO MA NON CROLLANO, infatti nonostante siano segnate nel morale dal punteggio sfavorevole e nel fisico dal calore sempre più insopportabile (ricordiamo che non c´ è nemmeno un cambio in panca!) reagiscono in maniera vigorosa riportandosi in partita e dopo aver raggiunto l´agognato pareggio conquistano dai tre ai quattro punti di vantaggio che si portano sino alle fine. Il set si chiude in 25 minuti e la vera trascinatrice calligiana è Vastola Sabrina che colpisce impietosamente le avversarie con una serie di punti davvero spettacolari, e chiude il set sul 25 a 22 per le ragazze biancocelesti. Il quarto set dura 29 minuti e nonostante le calligiane siano rinfrancate sia nel morale, che miracolosamente nel fisico (forse grazie al Gatorade) non riescono a piegare le indomite ragazze biancorosse che in difesa recuperano quasi tutto. In questo set comunque le ragazze capitanate da Puccinelli Janet e dirette da Mister Tonarelli si creano un piccolo tesoretto di quattro - cinque punti che si portano sino alla fine del set che si conclude con un perentorio 25 a 23. Tutte le componenti del sestetto calligiano sono meritevoli di citazione nel set dalla palleggiatrice Cardini a Talini a Carmignani a Puccinelli a Maestrini, ma ancora una volta Vastola Sabrina (il bomber per gli amici) con i suoi punti ha piegato ogni resistenza fiorentina. Siamo al tie break le ragazze delle due formazioni sono sconvolte si è giocato per centrotredici minuti in una condizione climatica indescrivibile. Bisogna tirare fuori le ultime risorse fisiche e soprattutto mentali. Il tie break inzia bene per le calligiane che girano sull´ 8 a 5 in proprio favore e arrivano sul tredici a dodici sempre per loro. Questo sembra il momento decisivo dell´ incontro viene alzata una palla a Puccinelli che sembra in grado di schiacciare tranquillamente e regalare il 14 punto al CAPPIANO ma incredibilmente sbaglia. Scende il gelo sulle calligiane e il loro mister, mentre le avversarie si esaltano. La partita sembra chiusa qui ed invece una reazione d´orgoglio delle biancocelesti fa si che il punteggio finale sia pre 15 a 13 per il Cappiano che dopo 20 minuti di battaglia conquista il quinto set. Si può dare inizio ai festeggiamenti ed ad una ricca sgranata alla quale hanno partecipato anche le ragazze ed il pubblico fiorentino invitate già prima della partita dalla nostra dirigenza in segno di ringraziamento per aver spostato un incontro (1 giugno) al quale non avremmo potuto partecipare.
premio sky: Vastola Sabrina

Fonte: Cristina

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:
Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.gsponteacappiano.it e accedere ad alcuni servizi relativi a biografie e/o dati personali degli atleti che in modo diretto o indiretto ruotano intorno alle nostre attività sportive è necessario effettuare la registrazione al sito www.gsponteacappiano.it .
Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.
I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.
FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti. (La necessità di raccogliere i dati è relativa ad eventuali comunicazioni di eventi nonché stato di avanzamento e risultati di concorsi vari)

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;
MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi gsponteacappiano@libero.it oppure ceccarinie@alice.it
I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.
AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

Titolare del trattamento di dati personali è il G.S. Ponte a Cappiano di Ponte a Cappiano titolare del sito in oggetto. Come responsabile della privacy dei dati considerare CECCARINI ENRICO (tel.347-6015259 email: ceccarinie@alice.it )
torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio